Questo articolo è stato letto253volte!

HDDS Vision mette a disposizione delle aziende due soluzioni indispensabili per garantire tutte le precauzioni necessarie in epoca di pandemia: ecco di cosa si tratta.

La riapertura delle scuole e soprattutto delle attività commerciali richiede un livello di attenzione davvero elevato per cercare di limitare il contagio dal coronavirus. Ecco perché HDDS Vision ha messo a punto delle soluzioni ad hoc basate sul digital signage per aumentare la sicurezza negli ambienti.

Il totem con dispenser di gel disinfettante

Un esempio proviene dai totem multimediali abbinati a un dispenser con gel disinfettante: sono disponibili in tre formati differenti, da 32, 40 e 50 pollici. È presente una termocamera infrarossi che, in assenza di contatto, riesce a rilevare in tempo reale il calore del corpo con un alto livello di precisione. La termocamera è connessa con un programma di misurazione che si può personalizzare a seconda delle necessità di controllo.

Il monitor da collocare all’ingresso

Può essere utile sfruttare un monitor su piantana, da collocare in prossimità del bancone o direttamente all’ingresso, in modo da indicare sempre le procedure che devono essere adottate, a cominciare dall’uso obbligatorio dei guanti e delle mascherine. Si tratta di un elemento poco ingombrante e con un peso ridotto, che può essere spostato dove si vuole. Il design della piantana può essere elaborato o semplice, in funzione del materiale che viene impiegato. HDDS Vision mette a disposizione soluzioni complete, incluso il video, per favorire la visibilità dei messaggi proposti.

Il sistema di riconoscimento del volto e della temperatura

Per fare in modo che all’interno di un’attività sia sempre possibile assicurare l’igiene delle mani viene proposta da HDDS Vision una colonnina con un dispenser di gel igienizzante, da abbinare su richiesta a un attacco VESA per l’installazione di un monitor e a una vaschetta porta guanti. Si tratta di una colonnina autoportante da pavimento, alta circa 1 metro e 20 centimetri, realizzata in acciaio inox. La dotazione comprende una placca in metallo, utile per l’affissione di un foglio in formato A4, un porta dispenser e una vaschetta salva goccia. Il prodotto viene fornito con le batterie già incluse ed è pre-montato, il che vuol dire che per metterlo in funzione sono sufficienti pochi passaggi. Il dispenser, con la capacità di 1 litro, è fornito di fotocellula in modo da garantire in maniera automatica l’erogazione del prodotto.

La misurazione della temperatura contact free con la termocamera

La termocamera permette di effettuare la misurazione della temperatura in modalità contact free. Il dispositivo garantisce il riconoscimento dei volti ed è impostato in modo da assicurare gli standard di accuratezza più elevati. L’abbinamento tra l’immagine nello spettro visibile e l’immagine termica è foriera di una visione duale, ed è possibile l’analisi multitarget per un massimo di 30 persone nello stesso momento. La termocamera è semplice da installare e si caratterizza per un design compatto; effettua la rilevazione a una distanza compresa tra 3 e 5 metri. Del kit fanno parte, oltre alla telecamera, anche treppiedi e blackbody.