Questo articolo è stato letto2441volte!

Anche in Italia sta arrivando Tik Tok, il nuovissimo social network capace di creare e condividere in tempo reale brevi video divertenti. Possiamo dire che Tik Tok è ora diventato il fenomeno de momento o anche una moda che parte dagli Influencer e piano piano ha preso anche i più giovani. Questo nuovissimo social è nato in Cina pochi mesi fa e ora è divenuto uno dei social network più utilizzato dai giovani. L’età media degli utenti è di circa 16/17 anni, proprio quella fascia di età più ricercata dalle società per promuovere vestiti o cosmetici.

Tik Tok: dalla Cina a tutto il mondo

Questo nuovissimo social network non è una invenzione americana ma cinese, nato inizialmente con il nome di musical.ly fondato da Luyu Yang & Alex Zhu (come si può vedere sulla pagina Wikipedia del nuovissimo social).

Questo tipo di piattaforma è stata creata inizialmente con uno scopo esclusivamente formativo, in particolare musical.ly doveva essere una piattaforma online che permetteva l’apprendimento attraverso video per i bambini. Purtroppo, questa idea non ha “sfondato” e quindi è stata successivamente trasformata in una piattaforma per il Video Sharing.

Fin da subito, forse per la facilità di utilizzo è divenuta una delle più grandi piattaforme per condividere video e momenti con i propri amici e cosi via ha preso l’idea del social network. Proprio per la facilità di utilizzo è possibile inserire musiche ed effetti particolati ai video caricati.

In particolare, gli utenti possono fare tutto quello che si poteva fare con Instagram o Facebook ma con maggiori semplicità, questa è sicuramente l’idea per la quale è divenuto uno sei social più utilizzati dai ragazzi.

Infatti, nel momento in cui una società deve fare delle campagne social solitamente investe una percentuale anche su Tik Tok al fine di mostrare prodotti a ragazzi più piccoli. Possiamo dire che è diventato un pozzo di petrolio per tutte quelle aziende che puntano il loro business sui giovani.

Per sfondare su questo tipo di social network è necessario impegnarsi forse molto di più che su Instagram o Facebook. Questo perché essendo molto importante la qualità del post pubblicato in caso di un video il lavoro che c’è dietro è veramente duro e faticose.

Visibility Reseller: un servizio per crescere su Tik Tok!

Fin dai primi giorni di vita del social cinese sono apparse subito piattaforme capaci di rifornire followers e like a bassissimo prezzo come Visibility Reseller o anche Instatrack. Queste ultime sono capaci di rifornire qualsiasi tipo di account con followers, like, visualizzazioni e commenti di qualsiasi nazione o provenienza.

Molti influencer hanno iniziato subito ad investire molto sul nuovo social network di video sharing, per questo motivo hanno iniziato a comprare followers su Tik Tok e hanno avuto numerosi riscontri positivi. Sicuramente è molto semplice quando un social network nasce emergere comprando followers o altri servizi social, soprattutto alcune aziende hanno comprato fan per aumentare la brand reputation sul nuovissimo social.

Come accadeva anche per Instagram se una pagina ha un numero alto di followers, like e commenti sembra molto più “credibile” e per questo motivo molti più utenti valuteranno i prodotti sponsorizzati dalla pagina come migliori rispetto ad altri.

1 commento