Questo articolo è stato letto339volte!

È sicuro investire nel trading online? Una di quelle domande che non è di semplice gestione in quanto prevede una analisi approfondita che, comunque, può non portare ad una risposta univoca. Da quando questo strumento ha fatto la propria comparsa in rete, l’opinione pubblica è equamente divisa tra chi lo approva, affermando che il trading online è sicuro quanto il trading offline a patto che le transazioni finanziarie siano sempre protette; e chi invece lo considera un prodotto a rischio.
La verità come sempre si trova nel mezzo, dato che investire sfruttando le moderne piattaforme è certamente rischio, ed è vero che ogni investimento da definizione lo è; ma il trading può esserlo ancora di più se non approcciato nella giusta maniera. Le opinioni sul web sono piuttosto differenti, quasi unanimamente spaccate tra pro e contro: per farsi un’idea di questa spaccatura è possibile leggere le principali recensioni sul trading online presenti nei vari portali.

Esiste un modo per in vestire senza rischi?

Esiste un modo per fare trading online in sicurezza? L’investimento esente da rischi non esiste neanche al di fuori del web, quello che si può tentare di fare è circoscrivere i pericoli del trading online mettendo in essere le varie accortezza in materia di preparazione, studio e money management, ovvero gestione oculata del proprio capitale.
È vero che la maggior parte dei trader perde i propri soldi? Per certi versi il trading online è come una sorta di gioco d’azzardo dove comunque il banco deve, in un modo o nell’altro, vincere. Anche qui la gran parte dei soldi finirà nelle tasche dei broker virtuali, le piattaforme che muovono i fili del trading.
In questa cornice ci sono anche trader che riescono a guadagnare qualcosa, non si parla ovviamente di investitori improvvisati ma di utenti che studiano e approfondiscono la materia. I day trader sono maggiormente esposti a cadere su investimenti rischiosi per raggiungere quei rendimenti potenziali più elevati.

La strada più sicura

I day trader raramente mantengono posizioni durante la notte e tentano di trarre profitto dai movimenti e dalle tendenze dei prezzi intraday. Il day trading è rischioso ma potenzialmente redditizio per coloro che raggiungono il successo: i day trader esperti tendono a prendere sul serio il loro lavoro, rimanendo disciplinati e attenendosi alla loro strategia.
Un’impostazione che scava un solco piuttosto importate tra l’investimento ordinario ed il trading online: quest’ultimi è maggiormente orientato sullo short time, quindi sul breve tempo. Chi investe nel trading lo fa con un orizzonte temporale ristretto, a differenza degli asset finanziari tradizionali sui quali si punta con un margine di tempo molto più ampio.