Questo articolo è stato letto153volte!

Un servizio che consente di gestire il condominio da qualunque luogo e dispositivo, velocizzando e semplificando la comunicazione tra amministratore, collaboratori, condòmini, proprietari e fornitori.

La digitalizzazione e l’automatizzazione dei processi gestionali consentono di velocizzare e ottimizzare l’amministrazione condominiale. Anche i professionisti di questo settore devono affrontare il tema della digital transformation per rispondere efficacemente alle problematiche gestionali e amministrative degli immobili.

La pandemia di Coronavirus ha reso ancora più urgente questo genere di sfida per gli amministratori dei condomini, indipendentemente da quali siano le dimensioni di questi ultimi. La necessità primaria è quella di continuare a lavorare, mantenendo il contatto con i clienti e i collaboratori anche lontano dagli uffici.

Già prima, ma ora a maggior ragione, coloro che hanno il compito di gestire e amministrare uno o più condomini non possono prescindere dal supporto degli strumenti informatici. Ecco perché è consigliabile che gli addetti ai lavori si appoggino all’utilizzo di un software specializzato nella gestione fiscale, contabile e operativa dello stabile.

In Italia, oggi, migliaia di studi professionali e amministratori utilizzano Danea Domustudio Cloud, il programma per la gestione di condominio online. Grazie all’utilizzo di tecnologie informatiche di ultima generazione, consente di condividere documenti, attività e informazioni con tutti i protagonisti dell’amministrazione condominiale (collaboratori, inquilini, proprietari e fornitori).

L’amministratore e i suoi assistenti possono accedere a Domustudio Cloud in qualsiasi momento, da qualunque computer Windows o Mac e tablet iOS e Android. Non è quindi necessario essere fisicamente presenti in ufficio: per lavorare al meglio delle condizioni gli utenti non hanno bisogno d’altro che di una connessione Internet.

Contabilità, assemblee, comunicazioni e problemi di qualsiasi tipo possono essere tenuti costantemente sotto controllo dagli utilizzatori. Il software consente infatti di gestire ogni genere di attività legate all’amministrazione degli immobili. Dal punto di vista degli adempimenti contabili e fiscali, tramite il gestionale è possibile provvedere alla preparazione dei modelli 730, F24, CUD, 770, così come degli studi di settore e delle detrazioni IRPEF.

Dal punto di vista organizzativo, si può provvedere alla convocazione delle assemblee, monitorarne lo svolgimento, gestire l’esito delle votazioni e redigere i relativi verbali. Ma anche tracciare le pratiche relative a sinistri, creare avvisi e solleciti di pagamento, controllare le attività collegate alla risoluzione di guasti o altri problemi.

L’amministratore degli immobili può quindi trarre numerosi vantaggi dall’utilizzo di un gestionale di condominio, servendo servizi puntuali per i quali il Cloud si rivela un alleato fondamentale.