Questo articolo è stato letto132volte!

 Con il progetto Cammino di San Francesco 4.0 il team di imprese con capofila Teleskill ha ottenuto l’importante riconoscimento “Lazio 2030 – Comunità degli innovatori”, assegnato dalla Regione Lazio.

ROMA–(BUSINESS WIRE)–Il Cammino di San Francesco 4.0 è il progetto di portale web dedicato al Cammino di San Francesco, nato per offrire informazioni e mettere “in rete” le diverse offerte turistiche del territorio laziale, con particolare riferimento alla Valle Santa Reatina e ai quattro Santuari Francescani: Fonte Colombo, la Foresta, Greccio e Poggio Bustone;. Il portale, finanziato con fondi regionali per due anni, verrà realizzato da un team multidisciplinare: capofila Teleskill in collaborazione con Digilab – Centro interdipartimentale di ricerca e servizi Università di Roma “La Sapienza”, e la società ICT Lucas.

Questo raggruppamento di imprese si occuperà dei tantissimi elementi innovativi del portale informativo che sarà unificato da un punto di vista turistico e culturale, storico e religioso:

  • censimento dei POI, delle attività locali ricettive e commerciali e successiva digitalizzazione;
  • digitalizzazione del percorso tramite itinerari virtuali in 3D e realtà aumentata, che favoriscano il coinvolgimento dei pellegrini;
  • valorizzazione delle esperienze dei pellegrini con componenti di wiki-experience, social, suggerimenti (pre-cammino e post-cammino) con ottenimento di feedback e rating;
  • copertura tramite reti Loran 5G in punti specifici del percorso con servizi di utilità (ad es. ricarica cellulari) per favorire la condivisione di esperienze durante il percorso e l’accesso al sistema turistico locale e alle sue informazioni utili;
  • ottimizzazione dei percorsi con metodo di pagamento online e altre possibili incentivazioni comuni (es. trasporto bagagli, etc.);
  • valorizzazione delle attività locali all’interno del sito tramite spazi, pagine e vetrine dedicate ed un e-commerce;
  • creazione di una rete di imprese locali (sistema turistico locale) per favorire la visibilità e l’accesso alle informazioni turistiche, anche tramite la creazione di siti web comuni ottimizzati;
  • creazione di percorsi formativi in modalità e-learning in inglese, per consentire alle imprese locali di ottimizzare l’accoglienza turistica;
  • attività di promozione, condivisione e disseminazione attraverso canali social.

Il premio “Lazio 2030 – Comunità degli innovatori”, che si ricollega al POR FESR Regione Lazio 2014-2020 – Avviso Pubblico “Beni Culturali e Turismo”, è dedicato alle imprese che hanno puntato con successo sul sostegno regionale per investire in ricerca e innovazione, e per rispondere alle sfide poste da un contesto economico e sociale, ambientale in rapidissima evoluzione.

Per Teleskill si tratta uno straordinario riconoscimento che premia l’impegno profuso nell’Area di Specializzazione Turismo e Cultura della strategia regionale e di una ulteriore gratificazione per la posizione raggiunta in classifica: il Cammino di San Francesco 4.0 è secondo in tutto il Lazio, a fronte di oltre 100 progetti presentati.

“Il riconoscimento della Regione Lazio – commenta Emanuele Pucci, amministratore delegato Teleskill – è una ulteriore testimonianza del valore del progetto, un’opportunità eccezionale per mettere le nuove tecnologie al servizio della nostra storia, della nostra cultura e delle nostre radici spirituali. Per Teleskill è stato un modo per unire un passato dal fascino straordinario a un futuro appassionante fatto di condivisione e conoscenza, grazie agli strumenti innovativi che mettiamo in campo”.

www.teleskill.net