SPAZIO PUBBLICITARIO

Ieri sera, mercoledì 13 marzo, le piattaforme Whatsapp, Facebook e Instagram non hanno funzionato bene in tutto il mondo per diverse ore, anche se non è stato un attacco informatico.

Dalle 17 in poi ci sono state migliaia di segnalazioni di malfunzionamento di Whatsapp, Facebook e Instagram in tutto il mondo. Per quanto riguarda Whatsapp, gli utenti hanno infatti segnalato malfunzionamenti nell’invio di foto e video e di note vocali: forti rallentamenti nell’utilizzo di Facebook , impossibile caricare alcune pagine.

Malfunzionamento anche con Instagram  e Messenger.

Intorno alle 18 da Facebook è arrivato un commento su Twitter: «Alcune persone stanno avendo problemi nell’accedere alle applicazioni della famiglia Facebook – con riferimento ovviamente anche a Whatsapp e Instagram – stiamo lavorando per risolvere il problema il prima possibile».

Facebook esclude comunque che il malfunzionamento sia causato da un attacco informatico: in un tweet, la compagnia spiega di essere «concentrata a lavorare alla risoluzione del problema», e aggiunge di poter «confermare che il problema non è collegato a un attacco DDoS», cioè un attacco denial-of-service distribuito in cui numerose fonti prendono di mira un sito, inondandolo di richieste in modo da esaurirne le risorse informatiche e renderlo indisponibile agli utenti.

 

SPAZIO PUBBLICITARIO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here